Storia Print

 

La nascita dell’Area della Ricerca RM 1 – Montelibretti risale al 1970 come risultato di una impostazione di carattere generale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (C.N.R.) che ritenne indispensabile, per un corretto sviluppo della propria rete scientifica, realizzare una serie di poli distribuiti sul territorio nazionale.

 

 

Da una prima concentrazione di differenti esperienze scientifiche e superando difficoltà di vario genere, l’Area della Ricerca RM 1, ha seguito negli anni successivi, un proprio originale processo di crescita con lo sviluppo di potenzialità operative sia degli Istituti, che dei Servizi Comuni nonché di una notevole capacità di studio ed intervento sulle problematiche territoriali arrivando ad avere alla fine degli anni ’80 l’operatività di circa 350 unità di personale dislocati in 25.000 mq di complessi edilizi.

 

Nel 2002 l’Area della Ricerca RM 1, con la messa in linea sulla rete telematica del suo portale WEB, è stata presentata quale sede di coordinamento e sviluppo di programmi nazionali ed internazionali nonché di uno sportello tecnologico in grado di mettere a disposizione della Comunità Scientifica, dell’Industria, delle Imprese, degli Enti Locali e di tutti gli interessati, le potenzialità acquisite e sviluppate.

 

Nel 2005 l’impegno di sempre è stato non solo mantenuto, ma ulteriormente sviluppato con il rinnovo ed il potenziamento della infrastruttura informatica dedicata alla gestione della rete telematica, servizi Internet avanzati e calcolo scientifico; infrastruttura integrata per la comunanza di intenti, con quella analoga dell’Area della Ricerca RM 2 di Tor Vergata con la realizzazione di una rete di 51 km ad altissima velocità in fibra spenta tra le due Aree (Progetto SAHARA – Software And Hardware Architecture Areas).

 

A seguito della politica del C.N.R. di concentrazione delle attività di ricerca, nel 2007 è stato completato un nuovo complesso edilizio e nel corso del 2008 ne verranno terminati e consegnati altri quattro che diverranno la sede di vari Istituti dislocati attualmente nell’area romana, portando così l’Area RM1 – Montelibretti ad impiegare circa 700 unità di personale su una superfice coperta di 34.000 mq.

Last Updated on Tuesday, 11 June 2013 15:37